Come curare i capelli in inverno: consigli e rimedi

20 Dicembre 2022
Come curare i capelli in inverno: consigli e rimedi

La salute dei capelli va curata anche nel periodo invernale, e non solo in estate, perché anche quando fa freddo la chioma può subire seri danni se non si interviene nel modo giusto.

Come curare i capelli in inverno? Ecco tutti i consigli e i rimedi per prendersi cura dei capelli durante la stagione fredda e mantenerli sani e splendenti.

Perché il freddo fa male ai capelli

Se qualcuno ha avuto finora la convinzione che il freddo fa bene ai capelli deve ricredersi perché non è affatto così. Infatti, il freddo indebolisce i capelli, li rende più fragili e tende a farli spezzare e cadere.

Le prime piogge, l’umidità in eccesso, le temperature rigide, hanno un effetto negativo sulla chioma, ma le ripercussioni si risentono anche sul cuoio capelluto, che diventa più sensibile, e sulle ghiandole sebacee.

Queste ultime, a causa del freddo, producono meno sebo, e se le temperature raggiungono -8 °C la produzione si arresta del tutto. I capelli si disidratano, diventano secchi e opachi, e a peggiorare le cose ci pensano anche cappelli e sciarpe, che sfregando con la chioma producono elettricità.

Proteggere i capelli dal freddo è quindi indispensabile per mantenerli morbidi e setosi, vediamo come fare e i rimedi giusti da mettere in atto.

Come proteggere i capelli dal freddo

Proteggere i capelli durante la stagione fredda è fondamentale per non ritrovarsi con una chioma secca e spenta. Cosa fare per non far diventare i capelli secchi per il freddo? Ecco alcuni consigli per proteggerli anche quando le temperature sono molto rigide:

Detergerli con prodotti delicati

L’idratazione dei capelli deve essere effettuata con prodotti delicati, studiati apposta per proteggere il film idrolipidico. È dunque opportuno usare uno shampoo nutriente, che agisca come riparatore e che sia ricco di oli vegetali come per esempio olio di jojoba e olio di oliva, entrambi perfetti per nutrire il fusto del capello in profondità. Bisogna prestare attenzione anche alla temperatura dell’acqua al momento dello shampoo, che non deve essere bollente, perché il cuoio capelluto ne risentirebbe.

Applicare una maschera nutriente

Stendere una maschera nutriente sui capelli dopo aver fatto lo shampoo, partendo dalle radici fino a raggiungere le punte, in modo da chiudere le squame del fusto. Le maschere migliori sono quelle a base di olio di cocco o di argan, e vanno lasciate in posa per 15 minuti. Per un’azione più intensa si può mettere della pellicola sui capelli. Il risciacquo deve essere fatto rigorosamente con acqua tiepida. Prima di asciugare i capelli, si può stendere qualche goccia di olio di oliva per aumentare l’effetto rigenerante e idratante.

Massaggiare il cuoio capelluto

Eseguire dei massaggi delicati sul cuoio capelluto favorisce la circolazione del sangue e migliora l’apporto di nutrienti e ossigeno, favorendo la bellezza dei capelli. Premere con i polpastrelli in corrispondenza delle tempie, eseguendo dei movimenti circolari in senso orario, e successivamente in senso antiorario. Il massaggio va poi esteso al resto del capo.

Consigli e rimedi per curare i capelli in inverno

Come proteggere i capelli in inverno? Ecco altri consigli per curare i capelli in inverno e mantenerli sani e forti:

  • Non utilizzare sempre strumenti caldi per la piega
  • Pettinare i capelli solo quando sono asciutti
  • Asciugare sempre i capelli dopo il lavaggio
  • Mettere un olio protettivo sulle punte prima dell’asciugatura
  • Evitare di stare per troppo tempo negli ambienti chiusi
  • Curare l’alimentazione e fare il pieno di vitamine e minerali
  • Scegliere i cappelli giusti da indossare

Con tutti questi consigli e soluzioni prendersi cura dei capelli in inverno sarà semplice e la chioma si manterrà perfetta e vigorosa.

Vai all'articolo precedente:Come curare i capelli lunghi: consigli e prodotti
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su