Lista Desideri
  
Menu

Come togliere le extension biadesive: consigli pratici

Come togliere le extension biadesive: consigli pratici

Le extension biadesive sono un accessorio di grande utilità per avere subito capelli lunghi e folti, e poter quindi realizzare acconciature particolari per cerimonie o eventi particolari.

Dopo aver fatto bella figura e averle usate per l’evento desiderato, oppure dopo averle tenute per tanto tempo ed essersi assottigliate è il momento di rimuoverle. Come fare per non danneggiare i capelli? Ecco alcuni consigli pratici per togliere le extension biadesive.

Come rimuovere extension biadesive con il liquido

Uno dei metodi più facili per rimuovere extension biadesive è utilizzare un solvente adatto. Il liquido per togliere extension biadesive non è altro che un siero alla cheratina studiato apposta per non danneggiare i capelli e scioglie facilmente la colla.

Per eseguire questa operazione occorre anche munirsi di una pinza metallica adatta per questo scopo, e indossare un paio di guanti di lattice. Per togliere colla extension biadesive bisogna applicare il siero proprio sopra la colla, cercando di non farlo andare sui capelli.

Trascorso qualche minuto il solvente extension biadesivo agisce e la cheratina si può sgretolare con l’apposita pinza. Facendo infatti una leggera pressione la ciocca posticcia viene via facilmente.

In questo modo le extension biadesive si staccano e si possono quindi rimuovere rapidamente una ad una e senza alcun danno per i capelli. La procedura per rimuovere le extension deve essere applicata alla stessa maniera per tutte le ciocche. Se tuttavia insieme alla ciocca si staccano anche dei capelli naturali non bisogna allarmarsi.

Si tratta infatti dei capelli che si sono staccati nel momento in cui sono state messe le extension ed è avvenuto il naturale rinnovo. Una volta rimasti bloccati dalla colla delle extension sono rimasti attaccati alle ciocche posticce e vengono via con la rimozione di queste ultime.

Una volta sfilate tutte le ciocche di extension, utilizzare il pettine per sciogliere anche i nodi creati dai capelli caduti mentre sono state applicate le extension. Se i nodi sono molto fitti bisogna utilizzare un paio di forbicine per toglierli del tutto.

Dopo aver liberato i capelli, spazzolarli con cura e proseguire poi al lavaggio. Una volta averli tamponati con un asciugamano morbido, aver cura di applicare una lozione nutriente e protettiva per i capelli.

Pinza e Liquido per Rimuovere Extension Biadesive

Come togliere extension adesive senza liquido

E’ possibile togliere extension biadesive senza liquido? Certamente sì, e sono diversi i metodi per togliere extension biadesive senza ricorrere al solvente.

Una soluzione molto efficace è l’acetone per smalto. Le extension biadesive come si tolgono con lo smalto? Basta inumidire un disco di cotone con l’acetone ed effettuare un massaggio delicato su tutte le zone della testa dove è presente la colla. Non appena comincia a sciogliersi sgretolarla con una pinza piatta e dopo aver staccato le ciocche eliminare i residui con un pettine a denti.

Altro metodo valido è il sapone per piatti, perfetto per ammorbidire la colla. Come rimuovere extension con adesivo con il sapone per piatti? Applicare sulla cute una soluzione composta da sapone e acqua calda e massaggiare, avendo cura di insistere sulle zone dove c’è la colla. Mettere attorno ai capelli un asciugamano e lasciare agire per un’ora.

Un’altra alternativa validissima è anche l’olio d’oliva, utilizzarlo come solvente extension biadesive particolarmente utile per rimuovere le extension biadesive dai capelli. Indicato perché non irrita la cute e non apporta danni alla chioma, va utilizzato bagnando il cuoio capelluto e poi avvolgendo i capelli in una cuffia oppure in un asciugamano. Lasciare agire l’olio per circa 15-20 minuti e poi con un pettine a denti stretti e sottili rimuovere la colla dai capelli. Oltre all’olio di oliva è possibile usare anche olio di avocado oppure olio di mandorle.

Vai all'articolo precedente:Come rimuovere le extension con cheratina: consigli pratici
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image