Come usare la piastra per capelli correttamente

1 Giugno 2017
Come usare la piastra per capelli correttamente

La piastra per capelli è un'alleata di bellezza indispensabile per lo styling, soprattutto se hai poco tempo e non vuoi rinunciare ad una chioma setosa e in ordine a prova di parrucchiere. Devi però utilizzarla correttamente se non vuoi danneggiare i capelli, visto che per la piega utilizza delle temperature spesso molto elevate.

Come lisciare i capelli con la piastra

Se stai cercando un modo affidabile e sicuro su come lisciare i capelli con la piastra, ricordati sempre di dividerli in ciocche prima di passarla. Non partire mai dalla parte inferiore, perché finiresti per stressare troppo le punte.

Procedi sempre partendo dalla radice verso il basso, esercitando una leggera pressione per stirare bene ogni ciocca, ma senza toccarla prima che si sia raffreddata.

I migliori parrucchieri, che conoscono tutti i trucchi su come usare la piastra per capelli, iniziano dalla nuca e si spostano man mano verso la parte superiore della testa. Per dare volume la ruotano verso l'esterno, mentre per l'effetto "spaghetti" fanno il contrario.

Quando acquisirai un po' di pratica su come usare piastra capelli, sarai in grado anche di creare splendidi boccoli usandone una sottile, meglio ancora se con i bordi arrotondati per non lasciare antiestetici segni di piegatura.

Il primo consiglio su come usare piastra per capelli senza rovinarli è quello di acquistarne una in ceramica 100% con ionizzatore oppure una piastra con tecnologia ad infrarossi. Sono le migliori sul mercato per mantenere il capello in salute, lucente ed elastico senza bruciarlo. Anche la piega durerà di più.

Se sei una piastra-dipendente devi fare ancora più attenzione ai danni del calore. Non usarla più di una volta a settimana, cura i capelli con prodotti adatti alla stiratura ed utilizza un termoprotettore prima di passarla. Scegline una con la temperatura regolabile, così da poterla utilizzare alla minima alta (per la piega bastano 80° C).

Regole per uso corretto piastra per capelli

Per un uso corretto piastra per capelli ricorda sempre 3 regole:

  1. non lasciarla troppo tempo accesa mentre aspetti che si scaldi. Se è di ultima generazione è pronta per essere usata nel giro di poco e potrebbe surriscaldarsi;
  2. non usarla mai sui capelli bagnati o umidi, neanche se è del tipo "wet&dry", ma solo su quelli completamente asciutti per non bruciarli, stressarli e disidratarli ancora di più;
  3. prima di passarla usa il termoprotettore oppure un balsamo o latte idratante specifico per nutrire i capelli e prepararli a ricevere lo stress del calore. L'ideale è quello di preferire prodotti bio o almeno naturali.

Per conservare bene la piastra e farla durare a lungo, non dimenticarla nelle stanze dove c'è acqua (come bagno e cucina), poiché l'umidità può danneggiare i circuiti elettrici.

Dopo l'uso lasciala raffreddare completamente prima di riporla e puliscila con un panno leggermente umido per rimuovere la polvere ed i residui dei prodotti per lo styling.

Vai all'articolo successivo:Cosa causa le doppie punte
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su
Cookie Image