Pulizia del viso dall'estetista: come e quando farla

22 Agosto 2022
Pulizia del viso dall'estetista: come e quando farla

La pulizia del viso è indispensabile, per mantenere la pelle sana e prevenire l'invecchiamento cutaneo. Ma ogni quanto va fatta, e perché affidarsi all’estetista? Ecco come la pulizia del viso dall'estetista e quando farla.

Ogni quanto fare la pulizia del viso

Quando fare la pulizia del viso? Per mantenere la pelle giovane e sana dovrebbe essere pulita e idratata mattina e sera, tutti i giorni. Tuttavia, ogni 4-6 settimane è importante affidarsi all’estetista, per eseguire una completa pulizia del viso.

Il trattamento eseguito dall’estetista è diverso dalla semplice pulizia che si fa a casa, e prevede l’uso di prodotti e strumenti adatti ad effettuare una pulizia profonda. Infatti, la pulizia eseguita dall’estetista permette di rimuovere anche lo sporco depositato sulle pelle da agenti esterni, come smog e inquinamento.

Inoltre, è efficace nel rimuovere le cellule morte, l’eccesso di sebo e i punti neri. Un trattamento di pulizia del viso dall’estetista rende la pelle sin da subito più sana e luminosa. Non solo, i massaggi al viso durante il trattamento eliminano i ristagni circolatori e favoriscono lo scorrere del sangue, apportando nutrimento e ossigenazione.

Come fare la pulizia del viso

La pulizia del viso con vapore è solitamente il metodo più utilizzato dall’estetista e i passaggi fondamentali sono i seguenti:

  • Pulizia del viso con un detergente per rimuovere sebo, impurità e residui di trucco
  • Esposizione al vapore, adatta alla maggior parte dei tipi di pelle e indicata per dilatare i pori, favorire la fuoriuscita dello sporco più tenace e portare alle cellule sangue ricco di ossigeno per rinnovare la pelle
  • Il passo successivo è l’esfoliazione o uno scrub viso, che permette di estrarre le particelle di sporco, punti neri e brufoli dai pori aperti. L’esfoliazione è efficace per eliminare le cellule morte dalla superficie della pelle e fa apparire quella sottostante, luminosa, compatta e più giovane.
  • Successivamente l’estetista applica un impacco o una maschera a base di estratti e ingredienti efficaci, che vanno lasciati agire sulla pelle anche per 1 ora.
  • Trascorso il tempo di posa, vengono rimossi i residui dell’impacco e per completare la pulizia del viso la pelle viene reidratata con un massaggio tonificante.

Pulizia del viso con ultrasuoni

Il vapore per la pulizia del viso è sconsigliato a chi ha problemi di arrossamento della pelle e couperose, per questo quella ad ultrasuoni si prospetta come una valida alternativa. La pulizia del viso con ultrasuoni è un trattamento, che elimina in maniera molto delicata le cellule morte e senza impiegare prodotti chimici.

Per eseguire il trattamento viene usata una spatola che con le sue vibrazioni trasmette gli ultrasuoni alla pelle, purificando così l’epidermide a fondo e idratandola in maniera particolarmente efficace.

La procedura è totalmente indolore, non ha effetti collaterali o controindicazioni e la pelle sin da subito appare luminosa e fresca. Con questo trattamento la pelle viene purificata, ossigenata al massimo e vengono eliminate tutte le impurità.

Inoltre, è anche efficace nell’alleviare la fatica dal volto, le occhiaie e uniformare il tono della pelle. Gli ultrasuoni attivano le cellule destinate alla produzione di collagene e di elastina, sostanze fondamentali per prevenire l’invecchiamento cutaneo.

I pori vengono puliti in profondità e con lo scioglimento del sebo le macchie nere a poco a poco scompaiono del tutto. Prima di eseguire una pulizia del viso ad ultrasuoni l’estetista effettua una diagnosi della pelle, in maniera tale da individuare le varie zone da trattare.

Poi applica un olio detergente e a seguire un tonico purificante, per eseguire una completa e profonda pulizia del viso. Dopo questa fase l’estetista comincia la sessione di pulizia ad ultrasuoni.

Vai all'articolo precedente:Sterilizzare strumenti manicure: come fare e perché
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su