Come eliminare le doppie punte: consigli e rimedi

Come eliminare le doppie punte: consigli e rimedi

Le doppie punte sono il principale problema di coloro che hanno i capelli lunghi, in quanto fanno apparire la chioma poco curata e non esaltano l’acconciatura.

Il problema aumenta se i capelli sono molto lunghi, soprattutto se non vengono curati adeguatamente, e ci sono maggiori probabilità che compaiono le doppie punte.

Eppure, sono tanti i rimedi per eliminare questo problema e basta metterli in atto per avere capelli sani e ben curati. Ecco come eliminare le doppie punte.

Come togliere le doppie punte

I capelli con doppie punte sono un vero incubo, ma come eliminarle in modo soft, ovvero senza ricorrere alle forbici? Non è un’impresa impossibile, ma è necessario utilizzare i prodotti giusti, progettati appositamente per riparare le lesioni che i capelli sono costretti a subire, spesso per comportamenti scorretti.

Per togliere doppie punte, rimedi e prevenzione vanno di pari passo e quest’ultima è fondamentale per evitarne la formazione. Ma quando invece vogliamo provare a tagliarle, cosa dobbiamo fare? Ecco come procedere.

Come tagliare le doppie punte

Volete tagliare le doppie punte da sole? Ottima idea, soprattutto se seguite la giusta procedura e usate gli strumenti gusti. La tecnica è valida sia sui capelli lisci che su quelli mossi, ma ovviamente l’operazione risulta più semplice da eseguire quando i capelli sono lisci.

Se avete i capelli mossi, passate la piastra e procuratevi un paio di forbici professionali per parrucchieri, delle pinze a becco d’oca e un pettine a denti larghi, antistatico e districante. Ecco come procedere: 

  • Accertatevi che i capelli siano lisci, ben pettinati e asciutti
  • Prendete una ciocca e stendetela con le dita più che potete (bloccate le altre ciocche con i becchi d’oca)
  • Fate scivolare le forbici perpendicolarmente alla lunghezza del capello per eliminarne la parti rovinate, dando così una sorta di spolverata ai capelli ed eliminando le doppie punte

Un altro modo per svolgere bene l’operazione è quello di avvolgere la ciocca di capelli intorno al dito, in modo che le doppie punte siano ben visibili. I capelli che non rimangono avvolti sul dito, sono quelli rovinati e che devono essere tagliati.

Conclusa questa operazione, vedrete che sul pavimento ci saranno solo dei capelli corti e sottilissimi e finalmente la vostra chioma sarà priva di punte rovinate. 

Rimedi doppie punte senza tagliare i capelli

Avete i capelli pieni di doppie punte ma non volete tagliarli? Niente paura, non è necessario ricorrere al taglio per eliminare questo problema antiestetico; esistono, infatti, tanti rimedi per le doppie punte facili da eseguire.

Per prima cosa, bisogna capire qual è la causa del problema, che può dipendere ad esempio da un comportamento sbagliato, dall’alimentazione, dall’uso di una spazzola non adatta, o ancora dall’eccessivo calore del phon.

Se avete già provato a seguire questi accorgimenti ma non avete ottenuto l’effetto desiderato, ecco alcuni rimedi doppie punte senza tagliare i capelli.

  • Pettinate i capelli prima di fare lo shampoo

Pettinare i capelli mentre sono bagnati li rende più fragili; evitate quindi di farlo dopo aver fatto lo shampoo. È più opportuno pettinare i capelli con un pettine a denti larghi prima di lavarli. Dopo il lavaggio, è facile districarli con le mani e sciogliere i nodi. Non usare mai la spazzola in quanto spezza i capelli con maggiore facilità. Il modo migliore per non spezzare i capelli, consiste nel pettinarli cominciando dalle punte arrivando poi alle lunghezze, evitando così che si formino nodi.

  • Dopo il lavaggio tamponare la chioma

Evitare di strofinare i capelli dopo averli lavati, ma tamponarli con delicatezza. Per trattarli dolcemente e non aggredirli, usare un asciugamano in microfibra che causa meno attrito e riduce notevolmente l'effetto crespo.

  • Acconciare i capelli senza stressarli

Legare i capelli lunghi e tenerli tutto il giorno aggrovigliati in un elastico, li stressa e li rende più fragili. I capelli indeboliti si spezzano facilmente e questo causa la formazione delle doppie punte. Per evitare che questo accada, è necessario legare i capelli lunghi con elastici morbidi che non spezzano i fusti dei capelli, come ad esempio quelli a spirale in gomma.

  • Prodotti per doppie punte

Utilizzare prodotti protettivi, specifici per prevenire le doppie punte, è un altro modo efficace per non ricorrere necessariamente alle forbici. I prodotti ideali sono i termoprotettori, che aiutano a proteggere il capello dal calore eccessivo di phon e piastra. I termoprotettori formano una sorta di guaina sul capello che ne preserva la struttura e non li appesantisce. Ottimi sono anche i trattamenti reidratanti e ristrutturanti a base di cheratina, proteine, minerali e vitamine, ideali per sigillare le doppie punte ed eliminarle.

  • Impacchi per doppie punte

Fare degli impacchi mirati ad eliminare le doppie punte è un altro rimedio che preserva i capelli dal taglio. Un impacco molto efficace è quello a base di papaya e yogurt, da preparare mescolando la polpa schiacciata di una fetta di papaya con mezzo bicchiere di yogurt bianco. Applicare il composto sulla chioma e coprire con una cuffia. Lasciare in posa per 45 minuti, poi procedere con lo shampoo.

Vai all'articolo precedente:Capelli secchi: come curarli e idratarli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image