Lista Desideri
  
Menu

Come scegliere il colore dei capelli in base alla carnagione?

Come scegliere il colore dei capelli in base alla carnagione?

Scegliere il colore dei capelli in base alla carnagione è il modo perfetto per cambiare stile senza sbagliare. Tra moltissime colorazioni per capelli disponibili, non tutte ovviamente ti calzeranno alla stessa maniera: molto dipende dal colore dei tuoi occhi, ma soprattutto dal tuo incarnato. Quindi, come capire qual è il colore di capelli più adatto a te? Ecco qualche consiglio per trovare il giusto connubio tra carnagione e tonalità da usare sui capelli.

Come scegliere colore di capelli: come agire e cosa evitare

Le possibilità sono praticamente infinite: dal mogano al biondo cenere, dal corvino al cioccolato, passando anche per tinte per capelli di tendenza e che osano colorazioni shock sulla chioma (fucsia, viola, verde, blu, colorazioni capelli metallic, blorange ecc…) Ma allora, come capire il colore dei capelli adatto?

Sicuramente affidarsi a delle mani esperte e a prodotti professionali è la scelta migliore che tu possa fare. Cerca di assecondare la tua personalità, ma facendoti comunque consigliare. Può essere affascinante cambiare radicalmente la propria immagine, ma spesso l’effetto finale non è quello desiderato!

Meglio optare per un cambiamento graduale, che non rovini i capelli con trattamenti chimici troppo aggressivi e radicali, e che consenta di abituarti anche all’idea con un po’ di tempo.

 

Può interessarti ancheTonalizzante capelli: a cosa serve e come si fa?”.

 

Incarnato e colore capelli: tinte capelli adatte e quelle da evitare

Colore capelli pelle olivastra

Se la tua pelle è olivastra, vuol dire che sei quasi sicuramente una donna mediterranea, con lineamenti un po’ marcati e un colore naturale dei capelli che tende al castano scuro o al nero. Se ti vedi bene in questo profilo, ti doneranno senz’altro delle tinte per capelli intense, con sfumature che vadano dal castano fino al corvino. Meglio tralasciare, invece, i colori troppo chiari che rischierebbero di non sposarsi con la tua carnagione.

Colore capelli per pelle scura

Le carnagioni più scure, se non sono olivastre, presentano in genere un sottotono più caldo, che si abbronza molto velocemente e tende a far risplendere la pelle di una doratura bellissima. In questo caso, puoi scaldare anche la chioma con dei riflessi color caramello, leggermente aranciati.

Una colorazione di base castana, anche chiara, sarà perfetta anche con qualche sfumatura color cioccolato. Sempre meglio non scegliere gli estremi, come il biondo o il nero corvino che finirebbero per invecchiarti e indurire i tuoi lineamenti. La regola, in questo caso, è ammorbidire e scaldare.

 

Leggi ancheColor Fresh Wella: come si usa questo fantastico riflessante?”.

 

Colore capelli pelle chiara

Se la tua pelle invece è piuttosto chiara, soprattutto nel caso in cui il tuo sottotono sia freddo, opta tranquillamente per delle tinte biondo chiaro, con riflessi cenere. Se invece il tuo incarnato è più roseo, sarà meglio scaldarlo un po’ con un biondo miele senza decolorare eccessivamente. Andrà bene anche il castano, magari schiarito ad hoc con qualche effetto che dia profondità e luminosità a tutta la capigliatura.

Vai all'articolo precedente:Si possono tingere i capelli in gravidanza?
Vai all'articolo successivo:Come nascondere la ricrescita dei capelli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image