Lista Desideri
  
Menu

Come curare i capelli colorati e mantenerli sani

Come curare i capelli colorati e mantenerli sani

Prendersi cura dei capelli tinti è sempre motivo di incertezze: questo poiché il capello colorato spesso tende a risultare sensibilizzato, delicato e particolarmente fragile complice l'innata aggressività delle colorazioni chimiche che ne pregiudicano inevitabilmente il naturale equilibrio. Come prendersi cura dei capelli colorati in modo da mantenere la chioma sana e luminosa, unitamente ad un colore saturo e sempre brillante? Ecco come curare i capelli colorati seguendo alcuni consigli per la cura dei capelli tinti che, combinati con l'utilizzo di prodotti specifici e professionali, possono senza dubbio migliorare l'aspetto della chioma senza pregiudicare il piacere di un audace cambiamento del nostro look!

Capelli tinti come curarli: come le tinte incidono sulla bellezza della chioma

Comprendere fino a che punto le colorazioni chimiche possono influire sulla chioma, rappresenta sicuramente il primo step per poter scegliere prodotti professionali specifici, adatti a mantenere il capello sano, robusto e luminoso, preservando l'integrità del colore.

Allo stesso modo, conoscere la struttura del capello può sicuramente rappresentare un valido aiuto per capire come trattare i capelli tinti in maniera efficace, dal trattamento curativo e nutriente fino al lavaggio. Il capello, infatti, si compone essenzialmente da tre strati: la cuticola esterna (costituita da cheratina), la corteccia e infine la parte più interna definita midollo.

La loro funzione principale è proteggere il capello determinandone forza, resistenza e la caratteristica colorazione naturale: tuttavia, se prendiamo in esame un capello biondo ad esempio, è possibile riscontrare una maggiore fragilità e la tendenza frequente all'indebolimento e alla formazione di doppie punte rispetto ad un capello castano o comunque scuro, poiché nel caso specifico la sezione midollare risulta totalmente assente.

Tuttavia, quando si parla di colorazioni chimiche, lo strato coinvolto è sempre la corteccia o cuticola, che assume la sua colorazione proprio in base alle tinte chimiche che vengono applicate. Tale strato racchiude la melanina, pigmento naturale che caratterizza la naturale colorazione del capello.

Nel momento stesso in cui si sceglie di ricorrere alle colorazioni chimiche, semipermanenti o permanenti che siano, l'applicazione della tinta determina una leggera apertura delle piccole squame che costituiscono la struttura della cuticola, permettendo in questo modo ai pigmenti di penetrare all'interno della corteccia, dando vita al nuovo colore scelto.

Il sollevamento delle cuticole pregiudica il film protettivo naturale del capello, determinando una chioma inevitabilmente arida e indebolita, complice l'assenza di un'adeguata produzione sebacea, alterata dagli agenti chimici presenti nelle formulazioni delle colorazioni per capelli più comuni.

Capelli colorati come trattarli

I capelli colorati necessitano dunque di particolari attenzioni per mantenersi vivi, brillanti e sani. Agenti atmosferici, lavaggi troppo frequenti, esposizione a calore eccessivo dato da piastre, ferri e asciugacapelli unitamente all'utilizzo di prodotti cosmetici inappropriati, possono pregiudicare la bellezza e l'intensità del colore scelto. Come mantenere sani i capelli tinti?

Particolarmente importante è adottare una haircare routine specifica e adatta al tipo di capello, finalizzata a nutrire la chioma in profondità, a idratarla e a preservare l'intensità dei pigmenti, a prescindere dalla frequenza dei lavaggi. Nel nostro e-commerce trovi prodotti professionali in grado di accogliere tutte le caratteristiche elencate, perfettamente adatti all'utilizzo casalingo.

Come lavare i capelli colorati

Il lavaggio rappresenta uno tra i fattori principali che possono pregiudicare l'intensità del colore: risulta per questo particolarmente importante, per preservare la salute e la bellezza dei capelli tinti, ridurre sensibilmente il numero di lavaggi settimanali, limitandosi a quelli strettamente necessari.

Importante è avvalersi di prodotti professionali in grado di non alterare il naturale equilibrio della chioma, ma che, al contrario, vadano ad integrare le difese del capello attraverso un'azione nutriente ed idratante.

Il consiglio è quello di usare shampoo, balsami e leave-in specifici per capelli colorati, formulati con un'alta percentuale di pigmenti volti a ravvivare il colore, che prevengono lo sbiadimento e nutrono il fusto arginando secchezza e disidratazione.

Come lavare i capelli tinti in maniera efficace? Prediligendo formule naturali e delicate, priva di sostanze detergenti aggressive sia per la cute che per il capello stesso, in grado di rimuovere facilmente sporco e impurità senza alterarne il naturale equilibrio.

Durante la detersione è inoltre necessario attenersi alle quantità di prodotto indicate, massaggiando delicatamente la cute per poi risciacquare accuratamente la chioma prima di procedere alla successiva applicazione del balsamo e ancora al brushing e allo styling.

Come nutrire i capelli colorati

I capelli colorati necessitano di nutrimento e idratazione costante: in questo modo la fibra del capello preserva la sua robustezza ed elasticità, permettendo al colore di risultare brillante più a lungo.

Raccomandato è dunque l'utilizzo di impacchi pre-shampoo e maschere per capelli ricche di principi attivi in grado di nutrire in profondità promuovendo la salute e il benessere della chioma. Applicate prima o dopo lo shampoo, a seconda della tipologia di prodotto scelto, prevedono tempi di posa più o meno lunghi, costituendo veri e propri trattamenti intensivi ad azione riparatrice.

Molte maschere agiscono richiudendo le squame del capello precedentemente aperte dalle tinte chimiche per capelli, sigillando i pigmenti nelle cuticole e preservando di conseguenza l'intensità del colore, incrementandone anche la durata.

Come curare i capelli tinti

Prendersi cura dei capelli tinti è piuttosto semplice: occorre banalmente ricordare che il capello prevede cure ed attenzioni quotidiane esattamente come la nostra pelle. Avvalersi di prodotti professionali e di qualità, in grado di garantire ottime performances, limitando calore e styling troppo aggressivi, permette di mantenere i capelli sani e luminosi ogni giorno, salvaguardando anche la vivacità del colore.

Vai all'articolo precedente:Come lavare i capelli grassi: trucchi e consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image