Menu

Come scaricare una tinta troppo scura e renderla più chiara

22 Marzo 2021
Come scaricare una tinta troppo scura e renderla più chiara

Tinta per capelli: parliamo di come affrontare un problema comune a molte donne, ovvero come schiarire una tinta troppo scura o come scaricare una tinta troppo scura. Molte donne, anzi quasi tutte, da qualche tempo hanno l'abitudine di farsi la tinta in casa da sole, anziché andare al salone di bellezza o da un parrucchiere.

Questa abitudine è nata in parte per i costi da sostenere, poiché un trattamento completo dal parrucchiere, che comprende anche il colore, non è proprio a buon mercato. Ma ultimamente in Italia le donne si sono trovate anche a dover affrontare questa necessità da sole, a causa del lockdown deciso dal Governo per contrastare i contagi della pandemia di Covid-19.

Via libera quindi al fai-da-te e alle sperimentazioni casalinghe, che per le meno esperte possono diventare fonte di problemi. Infatti, vogliamo dare alcuni suggerimenti proprio in merito a tinte che risultano troppo scure e che quindi sono ingestibili da un punto di vista di look e immagine.

Tinta troppo scura e risultato pessimo: che fare?

Purtroppo alcune volte accade che l'effetto sia pessimo, con il risultato di ritrovarsi con una tinta troppo scura o con un colore indefinito, non proprio eccellente. A tutte le donne alle quali questo inconveniente è già capitato vogliamo dire che ci sono dei rimedi anche abbastanza semplici ed efficaci per schiarire una tinta che naturalmente risulta troppo scura.

Quando facciamo il nuovo colore da sole con una tinta fai da te spesso non rimaniamo soddisfatte; il risultato non è quello che speravamo o che comunque ci era stato anticipato dagli esempi sulla confezione. L'insoddisfazione può nascere da differenti motivi: a volte il colore finale non si adatta bene alla tonalità della nostra pelle e al nostro stile. Oppure la tonalità finale è troppo diversa da quella che ci aspettavamo, cioè troppo intensa; cosa fare quindi con la tinta capelli troppo scura?

Come scaricare una tinta troppo scura? Quando il risultato è così evidentemente poco consono ai nostri gusti, fare subito un'altra tinta è sconsigliato. Schiarire una tinta capelli troppo scura si rende necessario ma, per scongiurare uno stress eccessivo alla nostra capigliatura ed evitare anche il rischio di danneggiare i capelli, vi sono dei metodi casalinghi, ovvero alla portata di tutte, che con ingredienti reperibili in casa possono rimediare all'inconveniente.

Tinta troppo scura, ecco cosa si può fare 

Anzi chiamiamolo incidente di percorso, quindi tinta troppo scura, come rimediare? Le soluzioni efficaci esistono, però richiedono una discreta spesa di tempo; è utile quindi attuarle in un giorno durante il quale non abbiamo impegni e non dobbiamo recarci al lavoro, per poter fare tutto con calma.

Per schiarire una tinta che risulta troppo scura in confronto a quello che noi desideravamo, possono essere applicati svariati rimedi, metodi che lasceranno stupite tutte le donne che decideranno di attuarli. Il primo consiglio per schiarire una tinta che risulta troppo scura è quello di mescolare uno shampoo antiforfora, che non sia però di una tipologia troppo aggressiva, con del bicarbonato di sodio, nella misura di un cucchiaio da tavola.

Questo miscuglio deve essere lasciato in posa sui capelli per qualche minuto, ma non più di 5, e poi va risciacquato con cura usando acqua tiepida. Un'altra miscela casalinga per schiarire la tinta troppo scura si realizza con del succo di limone e del balsamo per capelli, un mix che va applicato in testa e lasciato agire per circa 20 minuti, avvolgendo i capelli nella pellicola trasparente che solitamente viene usata per la conservazione alimentare. Questo passaggio permetterà che si sviluppi un calore particolare che consente al limone di penetrare bene, schiarendo piano piano i capelli.

Rimedi efficaci per scaricare una tinta troppo scura

I metodi empirici non finiscono qui, ad esempio per alleggerire il colore fatto da poco e comunque troppo scuro si può utilizzare anche un riflessante color cenere, che può smorzare in modo efficace le tonalità troppo scure o i riflessi rossi che possono essere scaturiti da un effetto errato della tinta sui capelli. Le striature rosse, infatti, molto spesso si associano proprio a una tinta scurissima, innaturale e "pesante" da gestire e abbinare, sia al make-up che agli abiti.

Questi rimedi sono utili quando non si è disposte ad attendere che la tinta scarichi da sola, poiché questo avviene quasi sempre dopo 6/8 lavaggi; quindi parliamo di almeno due settimane di attesa. In ultima analisi vogliamo anche ricordare che se non ci aggradano le soluzioni home-made, è possibile sempre ricorrere a prodotti dedicati a questo problema che si trovano in commercio facilmente, come i decapanti oppure i color remover, ma attenzione, possono essere prodotti troppo aggressivi su dei capelli già stressati da una recente tinta troppo scura.

In ogni caso, se affrontare il problema da sole ci preoccupa, è preferibile consultare un hair stylist competente o il nostro parrucchiere di fiducia, per avere dei consigli validi per rimediare a una tinta che non ci soddisfa e preservare la salute dei nostri capelli.

Vai all'articolo precedente:Tinta Crazy Color: come si usa, quanto dura e come toglierla
Vai all'articolo successivo:Capelli bruciati dalla decolorazione: rimedi e prodotti da usare
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image