Lista Desideri
  
Menu

Tinta Crazy Color: come si usa, quanto dura e come toglierla

22 Gennaio 2021
Tinta Crazy Color: come si usa, quanto dura e come toglierla

Nota per i suoi colori particolarmente accesi e pigmentati, la Tinta Crazy Color va applicata preferibilmente su una base di capelli già decolorati. Lanciata nel 1977 nel Regno Unito, durante l'esplosione del punk, è molto amata da coloro che desiderano colorare i capelli con tonalità fluo, shocking o con toni pastello. Scopriamo come si usa, quanto dura e come toglierla.

Crazy Color come funziona

La tinta Crazy Color non arreca alcun danno ai capelli, poiché si tratta di un prodotto privo di ammoniaca e derivati da essa. Al contrario, questa speciale tinta nutre e rigenera la fibra capillare perché la sua composizione a crema con base vegetale si prende cura del capello.

Dopo la colorazione, infatti, i capelli appaiono subito più morbidi, perfettamente idratati e sani. Crazy Color è ideale per chi desidera un colore deciso e brillante su capelli decolorati, oppure vuole aggiungere un tocco di luce e colore sui capelli chiari, o ancora desidera rendere i capelli naturali o colorati più lucenti.

Come usare Crazy Color

La tinta Crazy Color permette di ottenere un risultato più che ottimale sui capelli decolorati, o comunque che siano di un tono pari almeno a 7, ovvero biondo. La tinta, però, è adatta anche a capelli con base scura e non decolorati, quindi può essere usata praticamente da tutti.

Sapere come utilizzare Crazy Color è importante, per capire se il risultato finale risponde alle aspettative. Ad incidere nel risultato finale sono la porosità del capello e il colore di base presente, quindi bisogna adeguare anche i tempi di posa per non fare errori. Ricordare anche che questo colorante per capelli non è adatto per chi ha calvizie di livello superiore al 10%.

È anche importante sottolineare che, per ottenere un risultato pressoché simile a quello che viene evidenziato sulla confezione, i capelli avrebbero bisogno di una schiaritura fino ad un livello 9 o 10. Anche per questo motivo, sarebbe opportuno fare dei test per provare il colore prima di usarlo sulla chioma per intero e leggere con attenzione le istruzioni.

Come applicare Crazy Color

Utilizzare la tinta Crazy Color nel modo giusto è fondamentale per ottenere una perfetta colorazione e il risultato desiderato. Ecco quindi come si usa la tinta Crazy Color:

  • Prima di cominciare indossare i guanti protettivi monouso, visto che si tratta di un prodotto contenente moltissimi pigmenti che possono lasciare macchie sulla pelle.
  • Lavare i capelli, possibilmente con uno shampoo con Ph 6-6,5, evitando quindi prodotti per capelli colorati troppo acidificanti. Scegliere uno shampoo che favorisca l’apertura delle squame per far passare meglio il colore.
  • Tamponare i capelli con un asciugamano.
  • Stendere un prodotto protettivo per la pelle intorno all’attaccatura dei capelli, come ad esempio vaselina oppure una crema per le mani.
  • Cominciare ad applicare il colore con un pennello, avendo cura di dividere la chioma in sezioni per facilitare l’applicazione. Completata la fase con il pennello, distribuire bene il colore con le mani.
  • Lasciare in posa per il tempo necessario, che varia in base all’intensità di riflesso che si desidera ottenere e dal livello di porosità del capello.
  • Sciacquare con cura fino a quando l’acqua non scorre trasparente e, per l’ultimo minuto, usare acqua fredda per chiudere le squame.
  • Stendere un prodotto acidificante specifico con Ph 4 per sigillare le squame.
  • A questo punto, procedere con l’asciugatura.

Dopo aver capito Crazy Color come si usa, è fondamentale sottolineare che alla prima applicazione è consigliabile provare il colore su una ciocca prima di stenderlo su tutta la chioma, per poter gestire meglio i tempi di posa e ottenere l’effetto desiderato.

Crazy Color quanto dura

Quanto dura la tinta Crazy Color? La durata della tinta varia in base a diversi fattori, come per esempio quante volte si lavano i capelli o la tonalità scelta. Tuttavia, in media dura da un minimo di due settimane fino ad un mese o poco più. Ecco alcuni consigli per farla durare più a lungo:

  • Evitare di usare shampoo anti-forfora o anti-sebo perché velocizzano la rimozione del colore.
  • Evitare bagni al mare o in piscina, soprattutto quest’ultima con il cloro fa scaricare il colore molto più velocemente.
  • Non esporre troppo i capelli al sole.

Come togliere Crazy Color dai capelli

Come rimuovere Crazy Color dai capelli? Se non si ha più voglia di tenere la tinta, un modo semplice per rimuoverla è quella di lavare i capelli con una miscela di shampoo antiforfora e bicarbonato. La tintura si scaricherà più rapidamente e presto non ci sarà più.

In alternativa, è possibile ricorrere ad un prodotto che si chiama Back to Base Remover, che va applicato sui capelli asciutti e lasciato in posa per 30 minuti al massimo. Trascorso il tempo, lavare con cura i capelli con shampoo e balsamo.

Vai all'articolo precedente:Come nascondere la ricrescita senza fare la tinta: i nostri consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image