Lista Desideri
  
Menu

Olio di cocco per capelli: usi e benefici

8 Marzo 2021
Olio di cocco per capelli: usi e benefici

L'olio di cocco per capelli vanta proprietà straordinarie e rappresenta un ottimo alleato per prendersi cura della chioma e mantenerla sana e ben nutrita. Ricco di vitamine e antiossidanti, è eccezionalmente utile per idratare i capelli, rinforzarli e renderli più morbidi e lucenti. Ecco tutti gli usi e i benefici di questo fantastico olio.

Benefici dell’olio di cocco per capelli

Ottenuto spremendo la polpa essiccata del cocco, l'olio di cocco è largamente utilizzato nel campo della cosmesi ed è un ingrediente molto apprezzato per le sue proprietà emollienti e nutrienti. Anche per i capelli è considerato fra le sostanze migliori, per sfoggiare sempre una chioma forte e in perfetta salute. Ecco perché l'olio di cocco fa bene ai capelli :

  • È nutriente e idratante
  • Previene la comparsa delle doppie punte
  • Districa i capelli e li rende morbidissimi
  • Dona luminosità
  • Lenisce il cuoio capelluto irritato
  • Ristabilisce il corretto film idrolipidico sul cuoio capelluto

I benefici sono assicurati per tutti i tipi di capelli, ma esistono dei metodi di applicazione da utilizzare a seconda se si hanno capelli lisci, ricchi, secchi o grassi, che contribuiscono ad ottenere risultati ancora migliori.

Come applicare olio di cocco sui capelli

Ottimo per avere capelli sani, forti e lucenti, l’olio di cocco può essere applicato sia sul cuoio capelluto che sulle lunghezze. Per un risultato migliore è consigliabile aggiungere qualche goccia di acqua tiepida per diluirlo e facilitare il massaggio, sia sul cuoio capelluto che sulle lunghezze.

Prima di applicare l’olio è preferibile indossare qualcosa di vecchio, poiché se cade qualche goccia di olio di cocco potrebbe causare delle macchie sui vestiti e rovinarli. Nel caso si tratti di olio in forma solida, occorre farlo sciogliere per 30 secondi circa nel forno a microonde ad alta temperatura, fino a quando risulterà sufficientemente liquido da poterlo stendere senza difficoltà.

Per quanto riguarda la quantità, questa dipende dalla lunghezza dei capelli, e se sono molto crespi e folti. In media per i capelli lunghi occorrono 75 ml di olio di cocco, invece per quelli corti ne bastano 45 ml.

Come usare l’olio di cocco per capelli ricci e lisci

L’olio di cocco per capelli ricci è ottimo per eliminare l’effetto crespo e aiuta a renderli più definiti. Per ottenere un ottimo risultato è consigliabile applicarlo a piega ultimata sui capelli asciutti. Usato in questo modo, ha un effetto lisciante e permette di tenere a bada con facilità il fastidioso effetto gonfio che si crea spesso per via dell'umidità eccessiva. Se invece viene usato come impacco pre-shampoo, è consigliabile inumidire i capelli prima di stendere l'olio di cocco.

Una volta applicato, quanto tenere l'olio di cocco sui capelli? In genere è sufficiente lasciarlo agire per circa mezz’ora e poi procedere normalmente allo shampoo.

Olio di cocco per capelli come usarlo

Come usare l'olio di cocco sui capelli? Vi sono tanti modi per utilizzare questo olio e conoscerli è importante al fine di ottenere i risultati migliori.

Impacco pre-shampoo per capelli secchi

L’impacco capelli olio di cocco è fra i modi più diffusi per nutrire capelli secchi e fragili. Usare olio di cocco per capelli secchi come impacco pre-shampoo aiuta a idratarli e a restituire loro lucentezza e morbidezza in poco tempo. Per l’impacco occorre applicare l’olio di cocco su tutta la chioma, dal cuoio capelluto alle lunghezze, e farlo agire per 2 ore oppure per tutta la notte, ma non oltre le otto ore. Trascorso il tempo, procedere con lo shampoo scegliendo un prodotto delicato ma che consenta di rimuovere ogni traccia di olio dalla cute.

Olio di cocco sui capelli grassi

Se i capelli sono grassi, l’olio di cocco va usato come un normale balsamo, oppure si può usare dopo lo shampoo sulle punte e farlo agire per qualche minuto. In questo modo non appesantisce i capelli e l’effetto idratante e ristrutturante è comunque assicurato.

Maschere per capelli all’olio di cocco

Gli impacchi per capelli con olio di cocco si possono preparare in diversi modi e aggiungendo anche altri ingredienti naturali per renderli più efficaci. Ecco alcune ricette di maschere da provare.

Maschera all'olio di cocco, miele, uovo e limone

La maschera per capelli all'olio di cocco con l’aggiunta di miele, uovo e limone è una delle più nutrienti in assoluto ed è adatta per chi ha i capelli secchi, indeboliti e sfibrati. Per prepararla basta miscelare tutti gli ingredienti e applicare il composto sulla chioma, lasciando agire per almeno 15-20 minuti. I capelli risulteranno perfettamente idratati e lucenti.

Maschera all'olio di cocco, miele e yogurt

L’olio di cocco, unito al miele e allo yogurt, permette di realizzare una maschera ristrutturante di eccezionale efficacia. Per prepararla occorrono 3 cucchiai di olio di cocco, 2 di miele e uno di yogurt, mescolare il tutto e applicare sui capelli, tenendo in posa per circa 20 minuti.

Come hai potuto capire, l’olio di cocco per capelli è davvero ottimo per curare la chioma e mantenerla morbida e sana.

Vai all'articolo precedente:Olio di semi di lino per capelli: uso e benefici
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image