Lista Desideri
  
Menu

Olio di semi di lino per capelli: uso e benefici

8 Febbraio 2021
Olio di semi di lino per capelli: uso e benefici

L’olio di semi di lino per capelli è un prodotto naturale che viene estratto dai semi del Linum usitatissimum, una pianta erbacea annuale originaria del Medio Oriente e largamente diffusa nel bacino del Mediterraneo. Scopriamo come usare olio di lino sui capelli e tutti i suoi benefici.

Benefici dell’olio di lino sui capelli

L'olio di lino fa bene ai capelli e usarlo in una concentrazione pura vuol dire assicurare alla chioma il massimo nutrimento. Proprio perché assolutamente naturali, i semi di lino rientrano nei rimedi più efficaci per ammorbidire e idratare capelli secchi e sfibrati.

Eccellente perché ristrutturante e lucidante, l’olio semi di lino per capelli secchi restituisce alla chioma la sua naturale luminosità e morbidezza. I capelli già fin dal primo trattamento appaiono vellutati, setosi e morbidi al tatto.

Ottimo da utilizzare per effettuare trattamenti efficaci dopo aver esposto la chioma agli agenti esterni come sole e umidità, l’olio semi di lino per capelli crespi è perfetto perché li nutre e al tempo stesso non li appesantisce.

Il profondo nutrimento assicurato da questa sostanza naturale è molto più intenso di qualsiasi altro olio vegetale, rinforza i capelli e li mantiene leggeri anche quando sono molto ricci e ribelli. Imparare ad usarlo al meglio è dunque fondamentale per ottenere i massimi benefici e avere capelli sempre splendidi, lucenti e curati.

Olio di lino capelli asciutti o bagnati?

La prima domanda che molti si pongono è: l’olio di lino come usarlo sui capelli, devono essere asciutti o bagnati? Ecco le differenze:

Olio di semi di lino sui capelli asciutti

Sui capelli asciutti l’olio di semi di lino penetra meglio, scioglie i lipidi presenti al suo interno ed è un valido aiuto per nutrire il fusto, eliminare la secchezza e ristrutturare i capelli danneggiati.

Olio di semi di lino sui capelli bagnati

Sui capelli bagnati l’olio di semi di lino non penetra perché l’acqua fa da barriera, scioglie solamente i grassi presenti all’esterno e agisce da balsamo ristrutturante, elimina l’effetto crespo e rende i capelli lucidi e lisci.

L’impacco olio semi di lino per capelli, da fare prima dello shampoo, è una delle procedure più utilizzate, l’importante è seguire i tempi di posa giusti per ottenere capelli morbidi e ben idratati. Per un uso corretto, bisogna applicarne 5-6 gocce sui capelli di lunghezza media, 3-4 meno sui capelli più corti e massaggiare delicatamente con le mani. Lasciare in posa 5-10 minuti, e trascorso il tempo risciacquare con cura e poi procedere con lo shampoo e il balsamo.

In alternativa, si può preparare una maschera per capelli all'olio di lino da applicare dopo lo shampoo, da usare come una sorta di condizionante per ammorbidire ulteriormente la chioma e renderla più luminosa. La maschera va sciacquata prima di usare il balsamo. I capelli saranno più lucenti e facili da pettinare.

Olio semi di lino capelli come usarlo

I benefici dell’olio di semi di lino sui capelli sono tantissimi e, oltre che garantire morbidezza e lucentezza, agisce anche su alcune problematiche che causano disagi non indifferenti. Applicare regolarmente questo olio assicura ai capelli un aspetto migliore, più sano e permette di avere una chioma sempre bella in ogni occasione. Ecco alcuni dei benefici più significativi apportati dall’olio di semi di lino ai capelli:

Aiuta a liberare il cuoio capelluto dalla forfora - efficace nel regolare la produzione sebacea, l’olio di semi di lino favorisce la normalizzazione del cuoio capelluto. Versarne alcune gocce sulle mani e massaggiare sul cuoio capelluto prima di fare lo shampoo. Si tratta di impacchi antiforfora naturali che danno risultati duraturi.

È utile per combattere le doppie punte - a differenza della maggior parte dei prodotti che si trovano sul mercato, che sono ad alte concentrazioni di silicone, responsabile della chiusura delle punte, l’olio di semi di lino combatte le doppie punte con efficacia. Oltre che ridurle in modo assolutamente naturale, ovvero reidratando e ristrutturando la fibra del capello, le previene e rende la chioma ancora più sana. Per assicurare un’azione preventiva, basta applicare qualche goccia di olio sulle punte, massaggiandole con cura per farlo penetrare meglio.

Efficace azione rigenerante dopo-shampoo - Eccezionale come rigenerante per la chioma, ridona lucentezza e vigore ai capelli sfibrati e aiuta ad eliminare l’effetto crespo, in caso di capelli ricci. Sono sufficienti poche gocce di olio di semi di lino, da applicare dopo lo shampoo, per ridare un aspetto sano alla chioma. Aver cura di applicare l’olio dopo aver tamponato bene i capelli con un asciugamano.

Protegge da sole e salsedine - Ottimo come ristrutturante, è ideale da utilizzare anche durante l’estateil periodo estivo, in quanto protegge i capelli dai danni provocati dalla prolungata esposizione al sole e dalla salsedine. Per usufruire al meglio dei suoi benefici, è consigliabile applicare l’olio sui capelli prima di arrivare al mare e se necessario ripetere l’operazione.

Vai all'articolo precedente:Come usare l'arricciacapelli ed avere una chioma sempre perfetta
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image